L'anima lombo-sacrale

"Pina" di Wim Wenders - 2011


Stabilire con precisione dove si trovi il centro di gravità di un corpo è comprensibile oggetto di controversia, poiché esso varia in base al tipo di corpo e di portamento. 

Questo centro tende a localizzarsi attorno alla giunzione lombosacrale, e un bilanciamento appropriato in quest’area è di primaria importanza, sia per determinare movimenti corporei coordinati, sia perché agisce come fulcro del senso cinestetico di un individuo. 

Oltre a tale funzione integrativa, la pelvi agisce come contenitore. Gli anatomisti sanno che la parola pelvi significa bacino. Per forma e funzione, la pelvi è fondamentale.

Le proporzioni delle pelvi maschile e femminile sono diverse. Entrambi agiscono come contenitori e, tramite la giunzione lombosacrale, formano un sostegno meccanico su cui si bilancia la parte superiore del corpo. Nel suo ruolo di bacino, la pelvi contiene i visceri addominali. Questo ci serve per sapere come bilanciarla nello spazio, affinché agisca con efficacia. 

Spesso, in un corpo disorganizzato, il contenuto addominale è sostenuto solo dai muscoli e dalla pelle della parete addominale anteriore. Se il bacino perde la sua posizione naturale, il contenuto della pelvi trabocca. In una pelvi inclinata innaturalmente, i visceri potranno essere ristretti dalla parete addominale, ma non possono essere accolti nel bacino e aderirvi.



Quando il contenuto pelvico straripa, l’addome si trasforma nella classica pancia tonda. Non serviranno molto le diete e lo jogging a modificare questa situazione. Il contorno dell’addome si rifiuterà di cambiare, anche se la figura complessivamente diventa più bella. Le calorie hanno poco a che fare con episodi di questo genere. 

Il soggetto ha di fronte a sé la prova evidente che il bacino sta rovesciando il proprio contenuto. L’inclinazione della pelvi ne rende impossibile la funzione di contenitore.

L’inclinazione pelvica è direttamente collegata alla posizione del tratto lombare della colonna vertebrale e del sacro. Se la pelvi non è bilanciata nel suo asse orizzontale, la tensione si riflette sulla giunzione lombo-sacrale e il movimento è inibito. 

Secondo una visione Rolfing (Ida Rolf) del corpo, questa articolazione è una delle più importanti:


“Constatiamo che la più leggera mobilità in questa articolazione stimola i plessi autonomi delle aree lombare e sacrale; anche il pompaggio dei fluidi vitali del corpo, in una certa misura, vi si collega. Alla luce di tutto questo, la sede dell’anima (secondo Edgar Cayce, l’anima è il monitor delle funzioni vitali inconsce del corpo) è fisiologica ed è una funzione della giunzione lombosacrale” (Rolf I., Rolfing, 1977)  

Post più popolari