Tu sei speciale

"Il grande Gatsby" di Baz Luhrmann - 2013


I narcisisti hanno bisogno del potere per gonfiare l’immagine di sé, che senza di esso si sgonfierebbe velocemente, causando profonde angosce di abbandono e morte.

Perché si sviluppa un’immagine così grandiosa di sé?

I bambini non hanno malizia e le loro reazioni spontanee sono basate sulle esigenze del loro sé corporeo.

Come accade che quest’innocenza viene perduta e l’individuo viene spogliato del suo vero sé?

La sequenza degli eventi, come l’individua Alexander Lowen (1983), parte dal vissuto umiliante dell’impotenza, poi segue un processo di seduzione che porta il bambino a sentirsi speciale. Il rifiuto generalmente accompagna l’umiliazione e dopo essere stato rifiutato e umiliato, il bambino è più facilmente indotto, con la seduzione, a servire il genitore.

"Adamo ed Eva" di Lucas Cranach detto il vecchio - 1526


Seduzione viene dal latino seducere, sviare. Parliamo di persone che sono sedotte ad abbandonare la propria strada, i propri principi o la propria lealtà. Queste persone sono sviate dal sentiero della propria virtù, che in ultima analisi è fedeltà a se stessi e ai propri sentimenti più profondi.

Un uomo seduce una donna se, sapendo che è contro i suoi principi avere rapporti sessuali senza amore, la induce a una relazione dichiarandole un amore che non sente. Un uomo non ha bisogno di sedurre una donna che desidera semplicemente una relazione sessuale, con o senza amore. La seduzione quindi può essere definita come l’uso di una falsa dichiarazione o di una falsa promessa per indurre un’altra persona a fare quello che altrimenti non avrebbe fatto.

La promessa può essere dichiarata esplicitamente o può essere anche implicita. I truffatori psicopatici promettono apertamente cose che non hanno intenzione di dare. Ma le manovre più seduttive sono quelle che riguardano promesse non chiaramente specificate. L’immagine narcisistica ne è un esempio.

Il maschio virile, con la sua esagerata esibizione di mascolinità, è seduttivo, che lo ammetta o no. Anche se questa immagine è nata come compensazione di un senso d’inadeguatezza della sua virilità, il suo scopo è quello di attirare le donne. Mette in evidenza la forza virile, che implica potenza sessuale e rappresenta dunque per la donna una promessa di soddisfazione. Ma la promessa è falsa, perché l’immagine travisa la realtà.



Gli uomini che hanno bisogno di un’immagine per attirare le donne non sono potenti sessualmente” (Lowen A., Il narcisismo, 1983).

Un elemento importante nel processo di seduzione è la natura del rapporto in cui si verifica. La seduzione non è una transazione commerciale nella quale le parti sono uguali e dove vale la regola del caveat emptor (stia in guardia il compratore).

La seduzione si verifica solo nei rapporti in cui esiste un certo grado di fiducia. I truffatori sono chiamati artisti del raggiro perché prima di tutto si guadagnano la fiducia della loro vittima. Per sviare qualcuno occorre prima far sì che si fidi di noi.

La seduzione è sempre un tradimento, particolarmente nocivo nel rapporto genitore-figlio, in cui la fiducia è essenziale.


Post più popolari